IN BREVE...

  • Rimuovere il malonato, il benzene, metalli pesanti e coloranti
  • Fare la pulizia dei reni e prendere le gocce omeografiche dei reni e dei surrenali
  • Prendere un diuretico
  • Prendere le radici di consolida maggiore e bardana
     

Se i vostri versamenti portano anche dolore e sanguinamento, avrete bisogno di ancora maggior aiuto. Significa che ci sono acido formico e acido malonico che arrivano nello stesso posto. Avrete bisogno dell’aiuto di un diuretico. Ma preparate con cura tutta la situazione. Rimuovete le fonti di malonato e di coloranti. Rimuovere le fonti di benzene. Rimuovete i metalli pesanti; è evidente che state in qualche modo ricevendo cromo.Rimuovete il blocco dei reni causato dal metil malonato. Aiutate le surrenali e i reni con gocce omeografiche. Prendete le erbe per i reni (pulizia dei reni, pagina 561). Rimuovete l’allergene dell’organo che sta perdendo liquido e sangue. Poi aggiungete un diuretico forte (ma testato al Sincrometro®), in quantità corrette, insieme con un supplemento di potassio. Il diuretico può essere per fleboclisi o per bocca.
 
Siccome tutte queste cose prese insieme sono tanto potenti, non potete fare questo trattamento a lungo. Dopo 10 giorni l’azione sarà largamente completata e comincerà ad accumularsi la nuova tossicità derivante da qualsiasi farmaco o integratore. Fatevi fare un’altra radiografia o esame per ultrasuoni che mostri la nuova “linea dell’acqua”. Se ne rimane molta, cercate altre fonti, aumentate il rigore nell’adesione al programma, passate a un diverso diuretico (testato), ad altre erbe diuretiche, e continuate per altri 10 giorni. Se resta pochissima “acqua”, smettete il diuretico, ma continuate ad assumere il resto fino a 3 settimane ancora. Aggiungete le seguenti erbe: radice di consolida maggiore e radice di bardana (testate per escludere che contengano tallio e candeggina da bucato), per il loro contenuto di allantoina, che aiuta a guarire le zone di tessuto assottigliato.

Notate che il sanguinamento, il dolore e i versamenti condividono le loro cause: il benzene, i coloranti e l’acido malonico. Sono arrivati tutti dalla vostra acqua. Interagiscono in modi diversi a seconda del posto in cui si accumulano. Un problema può condurre al successivo aggravandolo e facendo sembrare che sia dovuto al vostro cancro che avanza. In realtà, invece, non ha relazione con il cancro. Questi problemi sono effetti della tossicità. Dapprima queste 3 tossine sono venute solo dalla vostra acqua. Ma hanno consumato tutta la vostra capacità detossificante. Adesso non siete più in grado di detossificare o tollerare nessuna di queste tossine, e in nessuna quantità. Eppure il vostro corpo è in grado di guarirvi perfino a questo stadio tardivo, se si rimuovono queste 3 tossine completamente. È il miracolo della vita all’opera.. Affrettatevi a ripulirlo tutto. I vostri versamenti possono sparire.

(dal libro: “The Prevention of all Cancers, pp. 371-372; Copyright) 

<?php echo JText::_( 'TPL_CLARK_DONATION' ); ?>

Donate

I nostri servizi sono svolti da volontari che offrono gratuitamente il loro tempo.
Sarebbe molto apprezzata una donazione minima di €3.00 o più per aiutarci a coprire le spese. Grazie!

TPL_CLARK_THUMB_UP