IN BREVE....

  • Non mangiate miele
  • Trovate una fonte pulita di acqua non clorata
  • Rimuovete la radioattività dai denti
  • Non prendete aspirina (ASA)
  • Rimuovete il benzene
  • Fate la pulizia antiparassitaria - per le ulcere dello stomaco, invece della tintura alcolica, prendete capsule di mallo di noce nera
  • Rimuovete il Radon dalla casa
  • Prendete fonti di Vitamina E, Vitamina A e Vitamina D3.
  • Procuratevi più calcio facendo minestre con ossi e aggiungetevi gocce di HCl o di aceto
     

Se non fate nulla per guarirla, e fate invece affidamento solo su rapidi trattamenti clinici, ciò porterà a trasfusioni. Allora avrete bisogno di trasfusioni sempre più ravvicinate. Vi occorre, ovviamente, abbastanza buon sangue rosso per alimentare il cuore. L'emergenza sarà l’insufficienza cardiaca. Iniziate a curarla non appena leggete questo.

Smettete di mangiare il miele. Il miele è fatto di zucchero FRUTTOSIO. Con l'avanzare del cancro, diventate allergici al fruttosio. In realtà diventate sempre più allergici – a qualsiasi cosa. È la radioattività a far succedere ciò. .

La radioattività ci rende allergici. Il fegato non è in grado di digerire in modo efficiente il fruttosio, così come molte altre sostanze, sicché esse indugiano nel sangue... dove si trovano tutte le nostre preziose cellule rosse del sangue. Il fruttosio è il loro allergene. Esse si infiammano perché viene loro continuamente presentato il loro allergene. I GR "infiammati" lasciano aperte le "porte d’ingresso" delle loro membrane. E così adesso vengono lasciate entrare molte cose.
È sorprendente che una cosa così naturale come il miele possa diventare un allergene. Ma ciò che è innaturale è la radioattività eccessiva presente nei nostri corpi.

Ben presto i globuli rossi scoppiano, perché sono entrati tanta acqua e tanti invasori, che la pressione all'interno diventa troppo grande. Possono scoppiare emazie a milioni, e ciò fa calare fortemente il loro livello nel sangue. Ora ci sono meno globuli rossi a trasportare ossigeno alle cellule; ne soffriranno soprattutto il cuore e il cervello.

Cambiare l'acqua da clorata a pulita e cambiare la dentiera in una protesi non radioattiva aiuterà la maggior parte delle persone a fermare questi attacchi contro i globuli rossi.

Il sanguinamento interno è un'altra causa di anemia. Anche un puntolino che sanguina cronicamente provoca anemia.

Smettete di mangiare Acido Acetil Salicilico (ASA): è il nome chimico dell'aspirina. Essa provoca molti piccoli "sanguinamenti" dappertutto nel vostro corpo. Scegliete un antidolorifico diverso, chiedete al vostro farmacista di leggervi gli ingredienti dei comuni antidolorifici, in modo da poter scegliere quelli senza aspirina. Controllate anche la Tabella degli alimenti per assicurarvi che non stiate mangiando alimenti con ASA ogni giorno. Molti alimenti ce l'hanno.

Forse, la più grossa causa di emorragia interna inizia come il benzene. Non appena sarete passati all'acqua disinfettata con sostanze NSF (prive di Chlorox), questa causa di anemia finirà e dovreste vederne il beneficio nella successiva analisi del sangue.

Un'altra causa ancora è il cancro allo stomaco. Nel cancro allo stomaco si è sempre sul chi va là per il rischio di una vera e propria emorragia e di una morte improvvisa. In questo ambiente, una vecchia ulcera non guarisce bene, o non abbastanza per essere di nuovo forte. Quando il vostro ferro sierico continua lentamente a scendere, dovreste farvi fare una gastroscopia; la piaga potrebbe essere trattata con cauterizzazione per arrestare il sanguinamento cronico. Assicuratevi che l’analisi del sangue includa il ferro sierico.

Un malato di cancro allo stomaco dovrebbe evitare l'alcol perché ciò fa contrarre e torcere lo stomaco. Se l'alcol provoca dolore allo stomaco, non utilizzate la tintura alcolica di mallo di noce nera. Usate la forma liofilizzata, anche se è leggermente meno efficace.

Gli stessi parassiti causano sanguinamento. Ovunque vi sia un parassita, come i trematodi intestinali, che si attacca a voi, lì vi è sanguinamento cronico. Il sanguinamento invita i batteri del dolore, cioè gli Streptococcus pneumoniae. È così che, con l'avanzare dell'età, ci vengono dolori cronici diffusi. La soluzione più facile è uccidere i parassiti con regolarità e mantenere una buona digestione.

Il problema sanguinamento è aggravato dai lantanidi che vi entrano in casa. Essi entrano a cavallo di particelle di polvere insieme con il radon, e inibiscono la coagulazione del sangue.

Assumete più calcio per aiutare la coagulazione del sangue aggiungendo ossi a ogni brodo e minestra e mangiando brodo o minestra quasi tutti i giorni, aggiungendo 2 o 3 gocce di acido cloridrico o un cucchiaino di aceto (quello sicuro, vedi Fonti), piuttosto che prendere integratori. Il calcio richiede acido nello stomaco per dissolversi. Quando non c'è abbastanza acido, i batteri crescono e il calcio non si scioglie. Poi il calcio precipita, principalmente nel fegato e nei reni. Per di più, gli integratori di calcio sono in gran parte contaminati da candeggina Chlorox e piombo. Controllate i vostri enzimi epatici (ALT e AST). Se sono moderatamente elevati, ad esempio da 40 a 70, ciò è molto probabilmente dovuto a piombo nel fegato. Il piombo nel fegato è quasi certamente dovuto a un integratore (prima controllate le vostre vitamine A e D e il vostro calcio). Ma ciò si può riscontrare solo con test al Syncrometro®. Iniziate a utilizzare il latte di capra per la vitamina D3, il burro genuino e verdure verdi per la vitamina A, e la discrasia potrebbe presto scomparire.

  • Non mettete HCl o aceto in una pentola d’acciaio inox: ne scioglierebbero e staccherebbero particelle di cromo. Aggiungete le gocce d’acido solo dopo aver servito il brodo o la minestra, completi di ossi,[nel piatto, n.d.t.].
  • Ventilate la casa dal piano terra in su, in modo che il radon e i lantanidi non entrino a riempire l'aria. Essi viaggiano così rapidamente che possono essere dappertutto in pochi secondi, perché si fanno trasportare dalle particelle di polvere. Se potete accendere un fiammifero alla porta e sentire l'odore al piano di sopra nel giro di secondi, siete in grado di dire quale percorso questi elementi della terra stanno prendendo per attraversare la vostra casa.

[Se li avete in casa, n.d.t.] ci sono 15 lantanidi che inalate tutto il giorno. Meno ne respirate, meglio è. Essi competono con il vostro calcio, e perciò il vostro sangue non può coagularsi rapidamente. Atterrano sul vostro ATP, sicché avete molto meno carburante da bruciare per produrre energia.
Atterrano ovunque un tessuto sia appiccicoso, vale a dire infiammato. Atterrano sulla vostra trombina e protrombina, quindi il sangue non può coagularsi. Ogni piccolo urto o botta vi dà una macchia bluastra sotto la pelle, dove il sangue è fuoriuscito dai suoi vasi, ma non è riuscito a coagularsi abbastanza in fretta. Non farsi più questi lividi aiuterà in modo significativo la vostra anemia. Dagli esami del sangue potete vedere il vostro sangue migliorare. Richiedete il test del PT (tempo di protrombina) e fatelo arrivare più vicino al 100%.

Per allontanarvi ulteriormente dal radon e dai lantanidi, spostatevi in una casa senza un piano seminterrato. Mettete un ventilatore nel vespaio. Utilizzate anche tecniche stagne contro il radon per tener fuori i lantanidi. Leggetene le informazioni in Internet, ma non credete alle rassicurazioni che danno.

L’assunzione di vitamina E rende più forti le membrane (= pelle) dei globuli rossi, e così non potranno scoppiare così facilmente. Iniziate con 100 unità, non di più, ma prendetene una qualità testata per escludere la presenza di Chlorox.

Tutte queste tattiche possono contribuire a invertire, e cioè guarire, la vostra anemia e a evitare un viaggio d’emergenza per una trasfusione.

 (Da: "The Cure and Prevention of all Cancers", pagine 455-45. Nota di Copyright)

<?php echo JText::_( 'TPL_CLARK_DONATION' ); ?>

Donate

I nostri servizi sono svolti da volontari che offrono gratuitamente il loro tempo.
Sarebbe molto apprezzata una donazione minima di €3.00 o più per aiutarci a coprire le spese. Grazie!

TPL_CLARK_THUMB_UP