Il vanadio contribuisce alla formazione delle ossa e dei denti. Probabilmente ha anche una connessione con la depressione e un colesterolo elevato. Recenti studi mostrano una possibile e importante funzione del vanadio simile all'insulina.
Il vanadio si trova abbondantemente nel pesce, come pure negli oli vegetali (di giraole,, d'oliva). Il vanadio lo si trova altresì in alimenti ricchi in fibre.

Fonti di possibile intossicazione da vanadio: 

  • Leghe
  • Catalizzatori
  • Prodotti chimici per foto
  • Cenere da bruciatori d'olio

Possibili conseguenze dell'intossicazione cronica da vanadio:

  • Orticaria, eczema
  • Irritazioni da sostanze chimiche (rinofaringiti, bronchiti, broncopneumopatia, edemi polmonari da intossicazione acuta)
  • Patina verdastra sulla lingua

ORTHO-Analytic AG - http://www.orthoanalytic.ch - Switzerland (Hair analysis)

<?php echo JText::_( 'TPL_CLARK_DONATION' ); ?>

Donate

I nostri servizi sono svolti da volontari che offrono gratuitamente il loro tempo.
Sarebbe molto apprezzata una donazione minima di €3.00 o più per aiutarci a coprire le spese. Grazie!

TPL_CLARK_THUMB_UP