Introduzione allo zapping regolare e frequenziale

Grazie all’innovazione delle Schede Program Driver da inserire nello zapper, è ora possibile usare lo zapper come un piccolo generatore frequenziale. Ma qual è la differenza tra lo zapping regolare e lo zapping frequenziale? Vediamo cosa rivela in merito la Dottoressa Clark in persona

Cos'è lo zapping?

La dottoressa Clark lo descrive molto bene nei suoi libri. Dice:

Lo zapping è un modo di uccidere batteri e parassiti con l’elettricità. Io trovo che uccide parassiti e batteri ovunque questi vengano raggiunti dalla corrente. Ma certi luoghi non sono raggiungibili dalla corrente, ad esempio fessure e interstizi dentali, il tratto intestinale, i calcoli biliari e l’interno dei tumori. La corrente non attraversa il corpo in modo uniforme; anzi, una gran parte della corrente scorre lungo le arterie, le vene, i vasi linfatici, i nervi e le regioni infiammate. Le persone che hanno un’infiammazione nel corpo spesso “sentono” la corrente dello zapper nel luogo problematico. Malgrado queste limitazioni, spesso i benefici si avvertono ogni volta che l’apparecchio viene usato! Inoltre tali benefici aumentano ad ogni successiva applicazione, indipendentemente dal fatto che vengano avvertiti oppure no.

Per quanto tempo si fa lo zapper?

La seduta di zapping è molto individuale e dipende dallo stato di salute della persona.
Molti fanno comunemente lo zapping una volta al giorno, ma per chi è molto ammalato è necessario un uso più intensivo.

Nel libro “La cura di tutti i cancri avanzati”, la dottoressa Clark scrive:

Si raccomanda di applicare lo zapper ogni giorno. Se volete, potete fare lo zapping più di una volta al giorno, o anche continuamente, ma assicuratevi di farlo almeno una volta al giorno. Fatelo finché vi sarete completamente ristabiliti

Nel “Syncrometer® Science Laboratory Manual” la dottoressa Clark continua dicendo:

In origine la durata dello zapping normale era stata fissata in sette minuti, seguiti da una pausa di venti minuti, e questa sequenza veniva fatta tre volte di seguito. Questa temporizzazione era basata sull’osservazione che i batteri o i parassiti che venivano improvvisamente uccisi rilasciavano altri patogeni, ancora vivi, che potevano diffondersi a tutto il corpo. A quel tempo (1994) tre sessioni erano considerate adeguate. Ma più avanti si è rilevato che i parassiti grandi liberano parassiti più piccoli. Questi rilasciano batteri, che poi a loro volta rilasciano virus. E i virus possono addirittura rilasciare prioni. Complessivamente vediamo cinque “strati” di animali invasori da uccidere. Teoricamente dovremmo quindi usare cinque trattamenti di zapping da sette minuti l’uno, ma in pratica abbiamo visto che tre trattamenti erano sufficienti. Tuttavia le persone molto ammalate, più trattamenti facevano, più miglioravano. È perfino possibile fare lo zapping in modo continuativo fino a che vi ristabilite, e cioè tutto il giorno, senza fermarvi, per una settimana o più.
Una forza elettrica pulsante positiva che sale e scende non solo si rivela capace di uccidere minuscoli invasori; sembra anche dare energia ai vostri globuli bianchi, che poi vanno in forze all’attacco dei vostri nemici: i vostri parassiti, le vostre tossine, tutto quanto, nonostante siano presenti i quattroe immuno-soppressori, e cioè il benzene, i PCB, i metalli. Ecco perché raccomando trattamenti di zapping per otto ore al giorno fino a che non vi sarete ristabiliti.


Cos'è lo zapping regolare?

Una prima sessione di zapping di sette minuti è seguita da una pausa di 20-30 minuti. Durante questo intervallo, dai parassiti morenti fuoriescono batteri e virus, che iniziano a invadervi. Ogni parassita ha propri particolari batteri e virus fuggiaschi. Una seconda sessione di zapping da sette minuti mira a uccidere questi virus e batteri liberati dai parassiti feriti a morte. E questa volta, dai batteri morenti fuoriescono altri virus.

La terza sessione uccide gli ultimi virus liberati.

Possono essere molto benefiche anche una quarta e una quinta sessione.

Questo tipo di zapping è estremamente efficace per il sangue e la linfa, due fluidi salati (conduttivi) che è molto importante sottoporre al trattamento dello zapper perché è questo il sistema fluviale che tutti i patogeni usano per diffondersi nel corpo dell’ospite. Ogni volta che dei parassiti adulti, in un modo o nell’altro vengono uccisi, questi liberano le proprie uova, che immediatamente entrano nel torrente sanguigno e linfatico.

ZAPPING REGOLARE CON IL PROGRAMMA STANDARD O QUELLO CONTINUO

Questo zapping è frequenza INDIPENDENTE. Con un offset positivo al 100% e un'onda quadra, lo zapper è in grado di uccidere una vasta gamma di parassiti, batteri, virus senza che sia necesario sintonizzarsi su una particolare frequenza.

Per fare lo zapping regolare, potete usare due programmi:

  1. Programma Standard: 7 minuti zapping / 20 minuti pausa / 7 minuti zapping / 20 minuti pausa / 7 minuti zapping
  2. Programma Continuo: per un'ora continuo - è più intensivo

Cos'è una frequenza?

Ogni animale e ogni tipo di cellula non solo produce proprie frequenze particolari, ma risponde a queste frequenze. Diciamo frequenze, ma in realtà stiamo parlando di onde, onde di energia. Ogni onda ha una propria frequenza associata. Perfino gli animali morti hanno una frequenza. Fortunatamente le frequenze di un parassita, di un batterio o di un virus non si sovrappongono alle frequenze dell’essere umano, anzi sono molto lontane da queste ultime.

Cos'è lo zapping frequenziale?

E' frequenza DIPENDENTE. Viene emessa la stessa frequenza di un patogeno. Mira un bersaglio specifico.
Per fare lo zapping frequenziala si utilizza un generatore di frequenze, oppure si inseriscono le schede Program driver nello zapper.

Principali differenze tra zapping regolare e frequenziale:

Zapping regolare:

  1. È frequenza INDIPENDENTE. Qualsiasi frequenza con offset positivo uccide simultaneamente tutti i batteri, i virus e i parassiti, purché la tensione sia sufficiente (da 5 a 10 volt), purché la corrente sia somministrata per un tempo sufficiente (7 minuti) e purché la frequenza sia compresa tra 10 Hz e 500.000 Hz
  2. Passa principalmente attraverso i liquidi e i canali del nostro corpo, il sangue e il sistema linfatico.
  3. Alcune regioni interne non sono raggiungibili.

Zapping frequenziale:

  1. E’ frequenza DIPENDENTE.
  2. Viene mirato su un bersaglio.
  3. Raggiunge con più facilità regioni interne.

I benefici dall'alternare lo zapping regolare con quello frequenziale

Curiosamente, i benefici derivano proprio dalle loro differenze.

Lo zapping regolare ripulisce il nostro sistema circolatorio, e in particolare il sistema sanguigno e il sistema linfatico. Ciò riattiva i nostri globuli bianchi, sicché questi ultimi possono riprendere il loro lavoro di fagocitare; ciò avvantaggia il nostro sistema immunitario.
Lo zapping frequenziale ha il vantaggio di raggiungere i luoghi interni e di colpire agenti patogeni specifici.
Lo zapping regolare e quello frequenziale si completano a vicenda.

Il concetto schede driver

Nei suoi libri la dottoressa Clark spiega quali parassiti, batteri, virus, funghi, eccetera, sono collegati a una specifica condizione di salute. Attraverso il concetto del driver, adesso le persone possono trarre il massimo vantaggio da un sistema di zapping molto preciso e completo, cioè alternando lo zapping normale allo zapping frequenziale

Zapping con le schede driver

Il concetto delle schede driver consiste nel trovare i particolari patogeni corrispondenti a una specifica patologia e nell’abbinarli alle frequenze che la dottoressa Clark elenca nella sua lista.

Come è stato creato il sistema delle Schede driver?

È stato fatto uno studio completo dei libri della dottoressa Clark, e una lista di tutti i parassiti, batteri, virus, funghi, ecc., che possono contribuire ad una condizione di salute o patologia. Ai patogeni sono state abbinate le frequenze della lista della dottoressa Clark, frequenze che sono state inserite nei programmi delle schede. Inizialmente sono state create 35 schede program-driver. Poi tutti i patogeni citati nella lista di frequenze della dottoressa Clark sono stati uno per uno ricercati in internet, per vedere se per ciascun patogeno fossero disponibili ulteriori informazioni mediche. Sono state aggiunte anche informazioni basate sulle esperienze cliniche di medici che applicano la terapia frequenziale. Ora sono disponibili 63 schede driver.

Come vanno usate le schede driver?

altIn quale sequenza e con quale frequenza vanno usate?

Dipende soprattutto dallo stato di salute della persona. La cosa migliore è alternare le schede driver a secondo del bisogno.
Per esempio:
Per un paziente sofferente di cancro, vanno usate assieme le schede driver del “Cancro avanzato”, del “Cancro” e del “Tumore”, alternandole per ottenere il massimo beneficio con in aggiunta  la  scheda “Oncovirus”, per dare sostegno ai malati di cancro o ai malati di HIV. 

Un altro esempio:
Se state per andare in vacanza in un paese tropicale, non dimenticate di portarvi due schede driver complementari tra loro: “malattie tropicali” e “dissenteria tropicale”.
Dopo aver fatto lo zapping frequenziale con un driver è sempre meglio continuare con lo zapping regolare, ossia con il programma “duration” oppure con il programma “standard”, in modo che i patogeni fuggiaschi che entrano nel sistema vascolare o linfatico vengano prontamente attaccati.

SCHEDE DRIVER DISPONIBILI DA USARE CON GLI APPARECCHI VARIZAPPER/VARIGAMMA

 

English

Deutsch

Français

Italiano

Español

Z701

Allergies

Allergies

Allergies

Allergie

Alergias

Z702

Asthma

Asthma

Asthme

Asma

Asma

Z703

High Blood Pressure

Bluthochdruck

Hypertension

Ipertensione

Hipertensión

Z704

Chronic Fatigue

Chronische Müdigkeit

Fatigue chronique

Stanchezza cronica

Fatiga Crónica

Z705

Diabetes

Zuckerkrankheit

Diabète

Diabete

Diabetes

Z706

Epilepsy

Epilepsie

épilepsie

Epilessia

Epilepsia

Z707

Fibromyalgia

Fibromyalgie

Fibromyalgie

Fibromialgia

Fibromiálgia

Z708

Advanced Cancer

Fortgeschrittene
Krebserkrankungen

Cancer avancé

Cancro avanzato

Cáncer avanzado

Z709

Grippe

Flu

Grippe

Influenza

Influenza

Z710

Skin problems

Hautprobleme

Peau

Problemi pelle

Problemas de la piel

Z711

Herpes

Herpes

Herpès

Herpes

Herpes

Z712

Heart

Herz

Cœur

Cuore

Corazón

Z713

AIDS

HIV

VIH/SIDA

HIV

VIH/SIDA

Z714

Headaches and Migraines

Kopfschmerzen und Migräne

Migraines et maux de tête

Mal di testa e emicrania

Cefaleas y migrañas
 

Z715

Cancer

Krebs

Cancer

Cancro

Cáncer

Z716

Liver/Cholesterol

Leber/Cholesterine

Foie/Cholestérol

Fegato/colesterolo

Higado/Colesterol

Z717

Multiple Sclerosis

Multiple Sklerose

Sclérose multiple

Sclerosi multipla

Esclerosis multiples

Z718

Kidneys

Nieren

Reins

Reni

Riñones

Z719

Prostate

Prostata

Prostate

Prostata

Prostata

Z720

Tumors

Tumore

Tumeurs

Tumori

Tumores

Z721

Common Bacteria

Wichtige Bakterien

Bactéries communes

Batteri comuni

Bacterias comunes

Z722

Common Parasites

Wichtige Parasiten

Parasites communs

Parassiti comuni

Parásitos comunes

Z723

Common Viruses

Wichtige Viren

Virus communs

Virus comuni 

Virus comunes

Z724

Alzheimer’s

Alzheimer

Maladie d'Alzheimer

Morbo d’Alzheimer

Mal de Alzheimer

Z725

Arthritis

Arthritis

Arthrite

Artrite

Artritis

Z726

Common Fungi

Wichtige Pilze

Champignons communs

Funghi comuni

Hongos comunes

Z727

Depression

Depressionen

Dépression

Depressione

Depresión

Z728

Colitis

Colitis

Colite

Colite 

Colitis

Z729

Helicobacter Pyloridis

Helicobacter Pylori

Hélicobactère du pylore

Helicobacter piloro

Helicobacter pylori

Z730

Crohn’s Diseases

Morbus Crohn

Maladie de Crohn

Morbo di Crohn

Mal de Crohn

Z731

Parkinson’s

Parkinson

Parkinson

Parkinson

Parkinson

Z732

Sinusitis

Sinusitis

Sinusite

Sinusite

Sinusitis

Z733

Super Wide Sweep

Super Wide Sweep

Super Wide Sweep

Super Wide Sweep

Super WIde Sweep

Z734

Warts

Warzen

Verrues

Verucche

Verrugas

Z735

Endometriosis

Endometriose

Endométriose

Endometriosi

Endometriosis

Z736

Eyes/Macular Degeneration

Augen

Yeux

Occhi

Ojos

Z737

Lyme Disease

Borreliose

Borréliose de Lyme

Borreliosi di Lyme

Mal de Lyme

Z738

Pain

Schmerzen

Douleur

Dolore

Dolor

Z739

Teeth Bacteria

Zähne

Dents

Denti

Dientes

Z740

Cystitis

Blasenkatarrh

Cystite

Cistite

Cistitis

Z741

Hormonal Imbalance

Hormonelles Ungleichgewicht

Problèmes d'hormones

Squilibri ormonali

Desequilibrios hormonales

Z742

Infertility

Unfruchtbarkeit

Infertilité

Infertilità

Infertilidad

Z743

Tinnitus

Tinnitus

Accouphènes

Acufene

Tinito

Z744

Earache/Otitis/Meniere

Ohrenschmerzen

Mal d'oreilles

Mal d’orecchio

Dolor de oreja

Z745

Stomach Ulcers

Magengeschwüre

Ulcère à l'estomac

Ulcera gastrica

Ulceras gástricas

Z746

Cysts

Zysten

Kystes

Cisti

Quistes

Z747

Ovarian Cysts

Eierstockzysten

Kystes aux ovaires

Cisti ovariche

Quistes ováricas

Z748

Menopausal Dysfunction

Wechseljahrbeschwerden

Ménopause

Menopausa

Menopausia

Z749

Sore Throat

Halsschmerzen

Mal de gorge

Mal di gola

Dolor de la garganta

Z750

Bronchitis

Bronchitis

Bronchite

Bronchite

Bronquitis

Z751

Meningitis

Meningitis

Méningite

Meningite

Meningitis

Z752

Pneumonia

Lungenentzündung

Pneumonie

Polmonite

Neomonia

Z753

Children’s Diseases

Kinderkrankheiten

Maladies infantiles

Malattie dei bambini

Enfermedades infantiles

Z754

ALS

Lateralsklerose

Sclérose Latérale Amyotrophique

SLA (sclerosi laterale
amiotrofica)

SLA

Z755

STD

Sexuell übertragbare Krankheiten

Maladies sexuellement transmissibles (MST)

STD (malattie trasmesse
sessualmente)

STD Enfermedades transmisibles sexualmente

Z756

Enteric/Digestive Problems

Verdauungsprobleme

Problèmes digestifs

Problemi digestivi/enterici

Problemas digestivos/entéricos

Z757

Tropical Diseases

Tropenkrankheiten

Maladies tropicales

Malattie tropicali 

Enfermedades tropicales

Z758

Onco Viruses

Onkoviren

Oncovirus

Oncovirus

Oncovirus

Z759

Acne

Akne

Acné

Acne

Acne

Z760

Pets

Haustiere

Animaux

Animali domestici

Animales domésticos

Z761

Hepatitis B

Hepatitis B

Hépatite B

Epatite B

Hepatitis B

Z762

Tapeworm

Bandwürmer

Ténias

Tenie

Tenias, etapas larvales

Z763

Tropical Dysentery

Tropische Ruhr

Dysenterie tropicale

Dissenteria tropicale

Disenteria tropical

Z764

Homeographic Copy

Homöographische Kopie

Copies Homéographiques

Copia omeografica 

Copia omeografica

DOMANDE PIU' FREQUENTI

I nostri intestini ospitano molti batteri, i cosiddetti batteri “buoni” e quelli “cattivi”. Quando facciamo lo zapping non c’è il rischio di uccidere i batteri “buoni” insieme con quelli “cattivi”?
La dottoressa Clark risponde a questa domanda nel libro “La cura di tutte le malattie”:
Benché spesso la corrente elettrica non abbia effetto sul centro del contenuto intestinale, a volte lo zapping lo sterilizza quasi completamente. Non c’è modo di distinguere tra batteri “buoni” e batteri “cattivi”. Ma anche i batteri buoni sono cattivi se attraversano la parete intestinale e vanno in circolo, perciò lo zapping colpisce prevalentemente batteri “cattivi”. La buona notizia è che facendo lo zapping, dopo alcuni giorni le abitudini intestinali si normalizzano. Evidentemente i batteri buoni ricevono beneficio dall’aver ucciso quelli invasivi”.

Lo zapping può far male?
La dottoressa Clark risponde a questa domanda nel libro “Prevention of All Cancers”:
La domanda più importante, naturalmente, è se ci sia un effetto dannoso su di voi. Non ho visto alcun effetto sulla pressione sanguigna, sulla vigilanza mentale, o sulla temperatura corporea. Non ha mai prodotto dolore, anche se spesso lo ha arrestato all’istante.”

Altri benefici dell’uso dello zapper:

“Una forza elettrica positiva pulsante che sale e scende sembra infondere energia ai vostri globuli bianchi, che partono in forze all’attacco dei nemici: parassiti, tossine, batteri, tutto quanto, nonostante la presenza dei loro 5 immunosoppressori. Così lo zapper distrugge i parassiti anche riattivando, sia pure temporaneamente, la capacità immunitaria”.

Comperando uno zapper, assicuratevi...

…che il voltaggio dello zapper abbia un’onda quadra con offset positivo al 100%. Il voltaggio deve variare ripetutamente, salendo e scendendo. Solo in questo modo i parassiti possono essere uccisi con una tensione molto bassa. Se il voltaggio variabile diventa NEGATIVO anche solo momentaneamente, dà sostegno agli invasori e mantiene la loro vita.

Il voltaggio applicato in pulsazioni in modo da produrre un’onda “quadra” colpirà subito molti parassiti, sicché il numero di pulsazioni nell’unità di tempo, chiamato “frequenza” non è così importante. Anche se questi minuscoli animali sicuramente hanno una propria “frequenza mortale”, quando si usa un’onda elettrica quadra totalmente “positiva”non è necessario sapere esattamente qual è la frequenza né applicarla.

 

Per saperne di più...

... sullo Zapper, avveniristica invenzione della dottoressa Clark, e sulla famosa Pulizia del Fegato

Donate

I nostri servizi sono svolti da volontari che offrono gratuitamente il loro tempo. Sarebbe molto apprezzata una donazione minima di €3.00 o più per aiutarci a coprire le spese. Grazie!