Banner

Nutrite i vostri globuli bianchi

Tutti i malati di cancro e altri casi gravi hanno i globuli bianchi denutriti. La prima cosa da farsi è nutrirli bene. La Dr. Clark osservò che tre integratori alimentari assunti insieme nutrono e riattivano i nostri globuli bianchi - il nostro sistema immunitario - in modo che incominciano di nuovo a mangiare le tossine nel nostro corpo.

I tre integratori alimentari sono: 

  1. CAPSULE DI ROSA CANINA
     Un cucchiaio da tè di frutti di rosa canina macinati grossolanamente, semi inclusi, fornisce la potenza di 2000 mg. di vitamina C.
    Ciò accade perché l’efficacia di una sostanza naturale non dipende solo da un “ingrediente attivo”. Sono coinvolti anche altri fattori, e ciò rende più efficace l’alimento intero.
  2. CAPSULE DI ORTENSIA (HYDRANGEA)
     Un cucchiaio da tè di radice di ortensia o di noci crude fornisce il germanio organico necessario.  NON USARE se avete una tosse cronica o raffreddore che non riuscite a sbarazzarvene.
  3. SELENIO
     Una grossa noce brasiliana appena spaccata apporta 50 mcg di selenio organico, ma può sostituire una dose di 1000 mcg di selenito di sodio puro.

Il selenio è considerato tossico se assunto in eccesso.
 La Dr. Clark dava dei dosaggi elevati di selenio ai suoi malati di cancro. Secondo le sue ricerche, la quantità da lei prescritta non raggiungeva la soglia della tossicità.

Dr. Clark notò che dopo soli 10 minuti di aver nutrito i globuli bianchi con gli alimenti menzionati sopra,  il Syncrometro® rivela che stanno autopulendosi dai propri batteri e virus, cosa che non erano in grado di fare precedentemente. 

Il dosaggio della Dr. Clark per i pazienti malati di cancro sono:

  • Selenio (200 mcg): 3 capsule, 5 volte al giorno
  • Radice di ortensia (Hydrangea root) (335 mg): 2 capsule,  5 volte al giorno
  • Rosa canina (440mg): 2 capsule, 5 volte al giorno

Questi integratori presi insieme alimentano i vostri globuli bianchi. Prendere questo dosaggio per 2 settimane, poi ridurre a metà. Dopo la terza settimana a metà dosaggio, ridurre di nuovo a metà, in modo che dopo la terza settimana si prende solo ¼ del dosaggio iniziale.

Se non siete un caso grave, prendete solo  ¼ del dosaggio iniziale menzionato sopra e cio'è:

  • Selenio (200mcg) : 1-2 capsule al giorno
  • Radice di ortensia (Hydrangea root) (335mg): 2 capsule al giorno
  • Rosa canina (440mg): 2 capsule al giorno

Globuli bianchi diversi hanno compiti diversi. Sono molto organizzati in un compito globale; quello di proteggervi. Con il Syncrometro ® , la Dr. Clark distingue dieci esemplari diversi di globuli bianchi. Si tratta di linfociti CD4 e CD8, le cellule B CD37, i macrofagi CD14  e altri sei varietà che si nutrono di coloranti e olioda  motore. I CD4 mangiano e uccidono i virus. I CD8 sono i nostri "killer" naturali. Uccidono anche i CD4 quando questi non sono in grado di uccidere i virus che hanno inglobato. I CD 14 mangiano di tutto, tranne voi stessi. Entrambi i CD8 e i CD14 sono mangiatori di carne; solo questi sono in grado di "mangiare" le cellule tumorali e pezzi di parassiti  di grandi dimensioni. Il colorante Fast Green si depositano nelle nostre cellule CD8, i nostri "killer" naturali e si trova in ogni paziente affetto da cancro negli Stati Uniti. Nonostante contengono il colorante Fast Green, le cellule CD8 rimangono lo stesso in vita e aumentano di numero,  ma in questo stato non  sono in grado di uccidere niente.

In aggiunta ai tre supplementi per i globuli bianchi, potete anche rafforzare e riattivare i vostri globuli bianchi con l'omeografia: 

  • Fate le gocce omeografiche di CD 14 e CD8
  • Fate le gocce per togliere il NICHEL dai CD8 e dai CD14.
  • Fate le gocce per togliere il FAST GREEN dai CD8 e per togliere il FAST GARNET dai CD4.
  • Fate le gocce per togliere i METALLI PESANTI, i COLORANTI e IL GRASSO PER CUSCINETTI A SFERA dai CD37. 

L-G (acido glutammico e lisina)

L-G si trova normalmente in almeno 10 tipi di globuli bianchi inclusi i linfociti, neutrofili e anche negli eosinofili. I CD4 e CD8 normalmente uccidono i virus ma senza L-G non sono in grado di fare ciò.
Sembra che riescano ad attaccare ma non riescono ad uccidere. Tutti i CD4 e altri globuli bianchi, senza la l’aiuto di L-G, presentano tracce di mercurio e/o tallio. Questi ultimi provengono dai depositi delle amalgame che si trovano in vari luoghi del corpo. E’ stata “rubata” l’abilità di produrre L-G.
Fortunatamente, assumendo L-G seguendo la ricetta suddetta, si aiutano i CD4 e altri ad espellere il mercurio e tallio.  Ora sono in grado di uccidere i virus e il corpo si riprenderà.

Ricetta per l’L-G:

  • 1 cucchiaio da tè [5 ml] di polvere di acido L-glutammico (non glutammina)
  • 1 cucchiaio da tè di polvere di L-lisina (potete aprire le capsule)
  • 1 e 1/3 di tazza d’acqua [240ml]

Riscaldate gli ingredienti insieme, coprendoli finchè non siano completamente dissolti; portandoli quasi al punto di ebollizione. Usate una pentola e un cucchiaio in acciaio inossidabile. Se si formano dei cristallini bianchi in fondo alla pentola, riscaldate di nuovo in modo da dissolverli. Aggiungete acqua a sufficienza per dissolverli. Dovete riscaldare il tutto ogni quarto giorno  quasi al punto di ebollizione in modo da uccidere batteri in crescita, per il fatto che non contiene conservanti

Dosaggio: prendete 1 cucchiaino [5ml] 4 volte al giorno (oppure 2 cucchiaini, 2 volte al giorno) prima dei pasti. Non ci sono effetti collaterali. Per condizioni virali dovete aumentare il dosaggio a un cucchiaio (e non cucchiaino) 4 volte al giorno (2 volte al giorno se non siete molto ammalati). Il dosaggio regolare è 1 cucchiaini 4 volte al giorno.

Le dosi ripetute di L-G puliscono i globuli bianchi ripetutamente, ma diventa permanente solo dopo le amalgame sono state rimosse dal corpo intero. Si può realizzare questo in circa sei settimane dopo aver tolte le amalgame dentali.  

Non appena L-G ritorna ai CD4, questi ultimi iniziano a produrre  l'interleuchina 2 di nuovo, un'altra sostanza chimica  immunitaria importante. Non appena i CD8 ottengono anch'essi  il loro L-G cominciano ad uccidere frammenti di tessuti vaganti, cellule tumorali e cellule contenenti i virus. E la vita torna alla normalità.

L-A (lisina-acido aspartico):
è presente in tutti i nostri globuli bianchi. Aiuta specificamente a rimuovere il rame, il cobalto, il vanadio, il germanio tossico, il selenio tossico, il cromato tossico e il nichel. Questo gruppo di metalli è il nostro insieme “naturale”: sono i metalli introdotti da batteri e funghi, in contrasto con i metalli innaturali introdotti dall’amalgama, dai prodotti per l’igiene del corpo, ecc.

Ricetta per l’L-A:

  • 1 cucchiaio da tè [5 ml] di acido L-aspartico
  • 1 cucchiaio da tè di polvere di L-lisina
  • 1 e 1/3 di tazza di acqua [1 tazza, misura americana = 240 mL, n.d.t.]

(Estratto dal libro: "The Cure and Prevention of all Cancers"; Copyright )

Iscriviti oggi!

E-NEWS con aggiornamenti Dr. Clark

Facebook Twitter Google+ Addthis

GRATIS Canale Video

Guardare video gratuito in linea

Intervista con
la Dr Hulda Clark

Guardare video gratuito in linea
Ordinare DVD gratuito

Join us on FacebookJoin Us On Facebook

Login



Banner

Per saperne di più...

... sullo Zapper, avveniristica invenzione della dottoressa Clark, e sulla famosa Pulizia del Fegato

Donate

I nostri servizi sono svolti da volontari che offrono gratuitamente il loro tempo. Sarebbe molto apprezzata una donazione minima di €3.00 o più per aiutarci a coprire le spese. Grazie!