Banner

Domande più frequenti

D:  Si può fare la pulizia del fegato pur non avendo più la cistifellea?

R: Si, i calcoli vengono eliminati lo stesso. Questo dimostra che i calcoli si formano nel fegato


D: Ho espulso dei calcoli che però non si vedevano dalle radiografie. Come mai?

R: La maggior parte dei calcoli sono piccoli e non calcificati e per questo motivo è difficile vederli con i raggi X


D: E’ possibile che un calcolo rimanga “incastrato” durante la pulizia del fegato

R: Un piccolo rischio esiste ma succede raramente, specialmente se si seguono attentamente le istruzioni


D: Non riesco ad ingerire i sali amari. Cosa posso fare?

R: E’ possibile trovare ora i sali di Epsom anche in capsule e così si evita di avere in bocca il gusto amaro


D: Dopo la pulizia del fegato ho avuto gonfiori e flatulenze intestinali. E’ normale?

R: La bile e i calcoli portano con sé batteri, virus e parassiti che attraversano il fegato. Questi possono finire nell’intestino se la pulizia del fegato non riesce ad eliminarli.
E’ importante ozonizzare l’olio in modo da avere un effetto antibatterico, antivirale e antiparassitico.

 

Iscriviti oggi!

E-NEWS con aggiornamenti Dr. Clark

Facebook Twitter Google+ Addthis

GRATIS Canale Video

Guardare video gratuito in linea

Intervista con
la Dr Hulda Clark

Guardare video gratuito in linea
Ordinare DVD gratuito

Join us on FacebookJoin Us On Facebook

Login



Banner

Per saperne di più...

... sullo Zapper, avveniristica invenzione della dottoressa Clark, e sulla famosa Pulizia del Fegato

Donate

I nostri servizi sono svolti da volontari che offrono gratuitamente il loro tempo. Sarebbe molto apprezzata una donazione minima di €3.00 o più per aiutarci a coprire le spese. Grazie!